Home Progetti AZIENDA AGRICOLA VIVAI MORSELLI

AZIENDA AGRICOLA VIVAI MORSELLI

Da “Podere Forno Bianco Nuovo” a “Società Agricola 

 

L’attuale Soc. Agr. Garden Vi­vai Morselli nasce nei primi anni del 1900, grazie all’antenato Paolo Morselli che fondò, assieme ai suoi fratelli e ai figli l’azienda agricola “Podere Forno Bianco Nuovo” di circa 10 ha, vicino a Villafranca di Medolla (MO). All’epoca l’azienda produce­va cereali, pere, lambruschi locali e Aceto Balsamico; la produzione di quest’ultimo si consolidò poi con la costruzio­ne della cantina privata, in cui si iniziarono a imbottigliare e a vendere i vini e l’aceto. Nel 1955, Mario Morselli, uno dei figli, implementò la produzio­ne iniziando l’allevamento di vacche da latte di razza “Bian­ca Modenese” e la produzione di Parmigiano Reggiano; nel 1984, Claudio Morselli, il figlio attuò una svolta nel processo produttivo aziendale con la cessazione del settore alleva­mento e l’apertura del settore “Giardinaggio”. 
Ad oggi la Soc. Agr. Garden Vivai Morselli, pur conser­vando il connotato agricolo, é un’azienda multifunziona­le con una superficie tot. di 500.000 mq (50 ha) suddivisa in 3 settori, considerati tutti parimenti molto importanti: settore agricoltura, con produ­zione di cereali, pere, viti (da cui nascono il vino Lambru­sco Salamino di Santa Croce DOC, il Lambrusco di Sorbara DOC e l’Aceto Balsamico di Modena DOP e IGP); settore Garden Center, ovvero centro di giardinaggio, rimodernato negli anni 2000 e che si esten­de su una superficie di 30.000 m2, di cui 4000 m2 coperti; questo settore comprende an­che un punto vendita aperto al pubblico di piante, fiori, articoli per la casa ed il giar­dinaggio nonchè una bottega alimentare, dove trovare tra le diverse tipicità italiane anche i nostri orodotti; terzo ma non ultimo il settore Progettazione realizzazione e manutenzione giardini.

 

La storia

 
L’azienda Garden Vivai Mor­selli ha radici profonde, proprio come le piante che coltiva. 


Forno Bianco Vecchio 
Il tutto inizia nel 1860 quando vengono costruiti in via Provin­ciale a Medolla i primi stabili, denominati Forno Bianco Vec­chio
L’origine del nome è da ricercare nella tradizione secondo cui, nel periodo che va dal 1860 al 1910 (anno di costruzione dello sta­bile), le diligenze si fermavano esattamente in quel punto del­la strada - dove allora c’era un forno, per la sosta ed il cam­bio cavalli, oltre al ristoro dei passeggeri che si approvvigionavano di ciò che offriva loro il forno, panini e focacce prodot­te con il grano locale. Da qui il nome “Forno Bianco”. 

 

Paolo Morselli, il capostipite
Nel 1901 nasce, nelle campa­gne della Bassa modenese, Pa­olo Morselli il terzo di 5 fratel­li, 4 maschi e una femmina. 
Cresce appassionandosi all’agricoltura e all’allevamento. Assieme al maggiore dei fratel­li, Pietro, acquista le prime 56 biolche di terreno. 
Queste 56 biolche di terra ven­gono successivamente suddivi­se in 3 corpi aziendali, donate ai vari fratelli. 

 

A Paolo, appassionato di alle­vamento di bestiame bovino e suino, e interessato alla campa­gna - sopratutto alla coltura di vigneti - spetta il corpo azien­dale destinato all’allevamento e alla cantina. Mentre sui ter­reni di sua proprietà, impian­ta le prime viti di Lambrusco Grasparossa e Uva d’oro. 
Inizia così la produzione di vino che vinificava nella sua cantina. 

 

La Sede Aziendale si trasforma nel tempo in una cantina atti­va che arriverà a produrre fino a 4000 bottiglie l’anno. Poco dopo, Paolo intraprende anche la via della produzione di Ace­to Balsamico di Modena.
Imprenditore e lavoratore in­stancabile Paolo si dedica con vera passione alla produzione di questi prodotti riuscendo ad ottenere in poco tempo i ri­sultati desiderati: vino e aceto non solo “buoni” ma anche di ottima qualità. 
Per tale ragione, molto presto questo vino e questo aceto verranno venduti non solo ai priva­ti ma anche alle varie osterie dell’Emilia prima e alle Ferro­vie dello Stato poi. 
All’epoca infatti la nostra zona era un punto strategico di col­legamento tra il Centro Italia e il Nord Italia; attraversava la zona in oggetto la Ferrovia che dal Brennero portava all’Abe­48tone. 
E così vino e aceto di Medolla arrivarono sulle tavole delle tante persone che si incro­ciavano in questo importante snodo ferroviario. 

 

Il 20 dicembre 1948, Paolo, assieme alla moglie, decide di ampliare l’azienda e acquisisce Forno Bianco Vecchio, pode­re situato in località Malcan­tone a Villafranca di Medolla, Modena. All’epoca Paolo e la moglie avevano 5 figli, tra cui Mario, con la stessa passione del padre e futuro proprietario dell’azienda. 
Nel 1960 Mario acquista un al­tro fondo sito in località Bosco, molto prestigioso e risalente al 1910 grazie all’opera di un primo proprietario di origine ebraica. 
Acquisito dalla Famiglia Mor­selli, viene chiamato Forno bianco Nuovo, in onore del primo fondo ovvero Forno bianco Vecchio. 

 

Nel corso degli anni i fondi e le attività della Famiglia Mor­selli subiscono diversi cambia­menti; viene ampliata la col­tivazione dei vigneti, si inizia a coltivare le pere, sorge un allevamento di vacche da latte per la produzione di Parmigia­no Reggiano e l’uva, rigorosa­mente raccolta a mano in ceste di vimini, viene portata nella cantina comunale di Medolla (poiché nel frattempo la canti­na aziendale era stata chiusa). 
Nel 1955 Mario Morselli si sposa con Marchi Elsa da cui nascono Claudio e Claudia. Con Claudio l’attività agricola viene ampliata ulteriormente grazie all’acquisto di nuovi ter­reni. 
Ed è sempre grazie a Claudio che si comincia a delineare la futura attività che darà vita all’attuale Azienda Agricola Vivai Morselli. 

 

Nel 1984 infatti, dopo aver acquistato il terreno in via Statale a Medolla, ristrutturato i vecchi stabili e dopo le prime esperienze di vendita di frutta e verdura, sorgono le prime serre dedicate alla produzione floricola. 
La scelta della floricoltura si dimostra da subito una scelta vincente; in breve le 2 serre iniziali diventano molte di più e molto più grandi. 
Nel 1986, anno del matri­monio tra Claudio e Lorella Ansaloni, viene fondata l’a­zienda Garden Vivai Morsel­li, che accorpa diverse attività tra cui la neo-nata azienda di floricoltura e l’azienda agrico­la Forno Bianco Nuovo, per la produzione di frutta e atti­vità di allevamento. L’alleva­mento viene poi chiuso nel1988 per dare spazio all’azienda di floricultura. 
Nel 1999 a suggello della cre­scita del settore floricolo viene fondata la Soc. Agricola Gar­den Vivai Morselli.


ORDINA E RITIRA

Chiama e ordina i tuoi prodotti
Ritira direttamente nel nostro vivaio

COSA DICONO DI NOI

Ottimo servizio ! Abbiamo commissionato a questo garden ( in particolare a Raffaele) gli addobbi della nostra unione ! E che dire , ha fatto un lavoro meraviglioso . Grazie garden morselli ! Grazie Raffa , sei una persona speciale, continuate cosi!
Borghi Stefano
Ho fatto fare un mazzo di fiori per la mia compagna, ho trovato personale molto disponibile, per cercare di capire i miei gusti, ho fatto un figurone!!!! Grazie
Piero Zambelli
Scelta infinita, varia e di ottima qualità. Personale disponibile e preparato, arredi di un gusto infinito.
Buona parte del mio salone é arricchito da elementi e piante di questo vivaio.
Francesco Abbottoni
Il matrimonio di mia sorella, è stato molto suggestivo ogni particolare era davvero curato, personale disponibile e competente. Quando hanno portato il bouquet mia sorella ha pianto di gioia, le abbiamo dovuto sistemare il trucco 2 volte!
Filomena Bergamini
Io mi sono sposata a maggio, hanno fatto un bellissimo servizio dalla macchina,alla chiesa e infine al ristorante. Bravissimo a Raffaele.
Patrizia Cocco
Importante punto di riferimento vivaistico della regione Emilia Romagna. Merita una visita.
Bertellini Albano